Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» NUMERO DI CONTO CORRENTE POSTALE di ROSARIO TERRAZZANO
Gio Giu 19, 2014 5:54 am Da Anti EbayAbuse

» Adesso piange come un bambino
Mer Giu 04, 2014 4:36 pm Da Anti EbayAbuse

» Certificato Penale Rosario
Mer Giu 04, 2014 4:31 pm Da Anti EbayAbuse

» NUMERO CELLULARE di ROSARIO TERRAZZANO
Dom Mag 04, 2014 3:16 pm Da Pippolo

» Il suo mezzo hahahahahah
Mer Gen 08, 2014 10:43 pm Da italianjob

» Scambia ceci per Fagioli
Lun Dic 30, 2013 3:11 am Da italianjob

» Oggi è una bella giornata ....
Lun Dic 23, 2013 9:10 am Da Anti EbayAbuse

» I suoi account e amici
Mar Ago 27, 2013 9:17 am Da Anti EbayAbuse

» Terrazzano Rosario vs Miccoli Vito
Gio Ago 22, 2013 8:15 am Da Anti EbayAbuse

Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario


La sua banda suona il rock

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La sua banda suona il rock

Messaggio Da Anti EbayAbuse il Ven Lug 05, 2013 8:13 am

Lo Studio legale Polimeni e Cotroneo si occupa principalmente di diritto civile amministrativi, diritto internet - diritto autore internet e Informatica Giuridica. L'indirizzo dello studio e': Via D. Muratori 45 - Reggio Calabria - p.iva: 01508640800 Tel. 096526760 Fax. 096526760 Altra sede in : Via Ludovisi 36 - Roma - Tel/fax:+39.06.81.10.51.13



Idirizzo: Via de Nava, 26 - 89100 Reggio Calabria (RC) Cell: 3288230988 di Antonino Polimeni UGO nato a Messina il 04.12.1978 CF: PLMNNN78T04F158Z Email personale: avv.polimeni@studiopolimenicotroneo.it Email studio: avvocati@studiopolimenicotroneo.it Sito internet: http://www.studiopolimenicotroneo.it

Immobili:
Cognome: POLIMENI Nome: ANTONINO UGO Data di Nascita: 04/12/1978 Comune di Nascita: Messina (ME) Codice Fiscale: PLMNNN78T04F158Z Immobili individuati: 1 Indirizzo: ROMA (RM) VIA POMPEI, 18 Piano 5 int. 16 Proprietà: ½ Catasto: F Foglio: 892
Particella: 158 Subalterno: 18 Classamento: zona3 cat. A/4 Classe: 3 Rendita: Euro:551,32 Partita: 232287

La prima apparizione dell'Avv. Antonino Polimeni nel forum di ebayabuse: da avv_polimeni : 19/11/2009 - 19:15

Buonasera a tutti, so che mi stavate aspettando e spero possiate perdonarmi per il ritardo causato da impellenti scadenze ed impegni lavorativi. Innanzitutto vorrei ringraziare il Sig. Terrazzano per l'invito e per l'ottima presentazione che ho auto il piacere di leggere navigando all'interno del thread. Altre informazioni sul mio studio legale potete trovarle su http://www.studiopolimenicotroneo.it

IL CASO
Mi sto pian piano facendo un'idea del vostro caso e della documentazione producibile. Reputo possibile l'azione legale per il fatto prospettatomi ma, ovviamente, ho bisogno di tutto il vostro supporto per studiare la miglior strategia spendibile. Quello che allo stato dei fatti posso affermare e' che, secondo quanto prevede la Legge, CHIUNQUE METTE A DISPOSIZIONE SU INTERNET UNO SPAZIO UTILIZZABILE DA TERZI (GLI UTENTI, I VENDITORI) PER SVOLGERE UNA QUALSIASI ATTIVITA', CHE SIA DI VENDITA O DI BLOGGING, NON E' RESPONSABILE PER LE AZIONI DI QUESTI ULTIMI, A MENO CHE NON NE SIA A CONOSCENZA. Visti i messaggi che avete mandato ad ebay per segnalare la truffa, direi che l'azienda possa considerarsi al corrente della stessa. In pratica credo si possa affermare senza indugio che esiste l'elemento della "conoscenza", fondamentale per l'imputazione di responsabilità. La fattispecie quindi e' fondata in diritto, e, a mio parere esiste un'ottima percentuale di vittoria, il che comporterebbe oltre alla restituzione di quanto "rubato" anche di un eventuale danno morale quantificabile dal giudice in via equitativa (non possiamo sapere quanto liquidera', ma comunque la nostra richiesta di danno morale sara' equivalente a quanto speso per l'oggetto, praticamente chiederemo il doppio di quanto pagato al truffatore). Le vie ed i mezzi per far questo sono molteplici, ed ancora non ho studiato l'azione migliore. Vi anticipo che non posso permettermi di rinchiudermi in studio per studiare dettagliatamente il caso, fin quando non avremo raggiunto la certezza dell'azione, ovvero il numero minimo di partecipanti certi che io stimo in 60 persone.

CAPITOLO PROVE
Se dovessimo attivare un procedimento legale, preso atto che il principio di diritto e' dalla nostra parte, la partita si giochera' esclusivamente sul campo probatorio. A tale scopo saranno fondamentali i seguenti documenti: 1) prova dell'effettiva auction avvenuta e proceduralmente portata a termine 2) prova dell'avvenuta transazione (a proposito, come avete pagato?) 3) messaggi da cui si evince l'avvenuta comunicazione ad ebay della truffa in corso 4) eventuali copie delle denunce effettuate Vi starete chiedendo: come faremo a mostrare al giudice queste prove? Partiamo dal presupposto che le stampe non hanno alcun valore probatorio. L'unico modo per avere prova certa e' affidare ad un perito (che poi giurera' in tribunale) l'accertamento dei punti 1, e 3, consentendo a quest'ultimo l'accesso ai vostri account di e-bay. Vi chiedo: ci sono ancora nei vostri account le tracce dell'asta conclusa? E se si, quali tracce? E la visibilità di queste "tracce", ha una scadenza temporale? Che altre "tracce" alternative proponete? (email, messaggi ecc.) Vi ricordo che, essendo i messaggi e le "tracce" sul vostro account ebay, quest'ultima ha il pieno controllo su quei dati, e, se la notizia dell'azione legale trapelasse prima del passaggio dei periti sui vostri account, l'azienda potrebbe eliminare tutto con un click, ed a quel punto nulla più sarebbe fattibile.

CAPITOLO COSTI
So che questo e' cio' che vi interessa di piu'. Premettiamo che io non prendero' alcun anticipo. Quello che pagherete sono solo le spese vive. Se e' proponibile un'unica azione (e questo dipende dagli elementi soggettivi e oggettivi che studiero' se raggiungeremo il numero minimo fissato per l'azione) queste spese sono quantificabili in 2500 euro. Nel dettaglio, le spese serviranno principalmente per pagare i periti, e poi per le marche, il contributo unificato, le spese di agenzia e di notifica. Le mie competenze ed onorari invece, saranno calcolati forfettariamente al 25% di quanto riusciremo ad ottenere, e solo in caso di vittoria.
Rispondo ad una vostra domanda ricorrente: in caso di sconfitta reputo molto remota la condanna alle spese legali di controparte. E' piu' probabile che avvenga una compensazione. La condanna alle spese avviene principalmente nei casi di lite temeraria, ovvero quando il giudizio poteva essere evitato, o quando e' palesemente infondato. Ed il nostro non lo e'. Comunque sia, l'eventuale onorario di controparte, considerato che va diviso per (minimo) sessanta partecipanti, diventerebbe davvero esiguo. Diciamo che il gioco vale la candela. In conclusione, mi scuso per non aver (ancora) potuto leggere nel dettaglio le 191 pagine del presente thread, e spero di essere stato il piu' chiaro possibile. Da questo momento sono a vostra completa disposizione per qualunque lecito dubbio o domanda. Cerchero' di presenziare il piu' possibile, ma mi perdonerete se qualche volta dovro' essere assente sempre e solo per motivi di lavoro.
Saluti a tutti.
Avv. Antonino Polimeni
Studio Legale Polimeni & Cotroneo

COLLABORATORI


Avv. Domenico Polimeni, nato a Reggio Calabria il 02.08.1944 CF: PLMDNC44M02H224M


Avv. Attilio Cotroneo nato a Reggio Calabria il 09.02.1970 CF CTRTTL70B09H224H


Avv. Samantha Farcomeni nata a Melito Porto Salvo il 29.12.1974 CF FRCSNT74T69F112J
avatar
Anti EbayAbuse
Admin
Admin

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 05.07.13

http://antiebayabuse.italiaforum.net

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum